Written On Water: imparare a lavorare per la scienza incontrando l'Europa

Intraprendere le professioni della scienza e coltivare attraverso il proprio lavoro la passione per l'ambiente naturale: il progetto che ha preso avvio questa settimana al Liceo Calini di Brescia, in collaborazione anche con il Parco dell'Adamello, si focalizza su questi obiettivi e lo fa in un contesto internazionale.

 

Da lunedì 19 fino a venerdì 23 marzo 2018 il liceo ha ospitato 15 studenti polacchi e 15 croati che, insieme ad altrettanti compagni italiani hanno svolto un intenso programma di lavoro: dopo una prima formazione tecnica e una visita al Depuratore di Verziano, si sono trasferiti in Valle Camonica, dove hanno studiato le caratteristiche del Fiume Oglio nella sua porzione più settentrionale con il supporto diretto di GRAIA e di Parco dell'Adamello.  A conclusione dell'esperienza sul campo si è svolta l'analisi dei dati e la definizione dei primi risultati. In valle, i ragazzi saranno associati e sostenuti da alcune classi dell'I.I.S. Meneghini di Edolo, dell'I.I.S. Ghislandi di Breno e dell'I.I.S. Olivelli Putelli di Darfo B.T.

 

Il progetto, finanziato dal programma europeo Erasmus+, prevede complessivamente sei mobilità. Nei prossimi tre anni ogni paese organizzerà due di questi meeting per gli studenti per affinare il metodo di lavoro e arrivare alla definizione di una proposta progettuale efficace e che veda definiti: strumenti, metodi, sistemi valutativi, tempistiche, e ogni elemento utile alla piena realizzazione del progetto in altri contesti.

 

Gli studenti coinvolti direttamente nelle mobilità nell'arco dei tre anni saranno all'incirca un centinaio, tra italiani, polacchi e croati. Essi avranno anche la possibilità di conoscere la cultura e la vita quotidiana dei rispettivi paesi, utilizzando l'inglese come lingua veicolare. Un altro centinaio di studenti provenienti da alcune scuole della Valle Camonica saranno in parte coinvolti nelle attività sia sul campo che negli eventi disseminativi.


Sito del Progetto: www.writtenonwater.eu