17 maggio 2018

BioBlitz: Esploratori della Biodiversità per un giorno!

Con piacere Vi informiamo che anche quest'anno il Parco dell'Adamello ha accolto l'invito di Regione Lombardia e parteciperà al BIOBLITZ 2018, evento di educazione naturalistica e scientifica, giunto alla sua terza edizione.

L'iniziativa consiste nel ricercare, individuare e possibilmente classificare, in un determinato ambiente, il maggior numero di forme di vita animali e vegetali. I dati raccolti costituiranno un valido strumento per il monitoraggio della biodiversità regionale. 
Possono partecipare al BioBlitz adulti e bambini, accompagnati nelle loro esplorazioni da esperti naturalisti e specialisti di università e associazioni scientifiche.

Tutte le iniziative sono gratuite ma necessitano di prenotazione obbligatoriacontattandoci ai recapiti che trovate in calce a questa mail, entro le ore 18.00 del giorno precedente l'attività.

 

Ecco i nostri appuntamenti per il prossimo fine settimana:

 

Sabato 19 maggio 2018 - dalle 9.00 alle 14.00
Sentiero fluviale dell'Oglio (zona Rogno)

Gli esperti guideranno i partecipanti in una piacevole passeggiata lungo il nuovo tratto del Sentiero Fluviale dell'Oglio, scopo della giornata è il monitoraggio e la raccolta dati su avifauna, insetti e vegetazione di ripa. 
Ritrovo presso ASD Rugby Valle Camonica via Leopardi Rogno BG.

 

Domenica 20 maggio 2018 - dalle 9.30 alle 13.00

CENSIMENTO DELL'AVIFAUNA E DELLE SPECIE BOTANICHE LUNGO IL TRATTO DI FIUME OGLIO TRA EDOLO E MALONNO

Una mattinata alla scoperta delle sponde di un tratto del fiume Oglio e delle specie più caratteristiche dell'area in compagnia di esperti naturalisti. Ritrovo: Parcheggio Piscina Comunale di Edolo (Via A. Morino, 30)

 

Domenica 20 maggio 2018 dalle 9.30 alle 13.00 
CENSIMENTO DELL'ENTOMOFAUNA E DELLE SPECIE BOTANICHE PRESENTInella Riserva Naturale Valle del Freddo di Endine Gaiano e Solto Collina (BG) www.cmlaghi.bg.it

Una mattinata alla scoperta dei peculiari ecosistemi della Valle del Freddo: ubicata altimetricamente tra i 350 e i 700 metri, la riserva si caratterizza per la presenza di un marcato fenomeno microtermico, che si manifesta con l'emissione, da alcune "buche" nel terreno, di aria fredda da cui si sviluppa un cospicuo numero di specie vegetali tipiche degli ambienti alpini.

Ritrovo: parcheggio prima della Riserva, dopo la rotonda della zona industriale di Endine Gaiano

 

Per tutti gli appuntamenti è necessario un adeguato abbigliamento comodo da media montagna con scarpe da trekking o scarponcini, suggerito il binocolo e la macchina fotografica. E' consigliato lo smartphone.

 

Vi ricordiamo inoltre che quest'anno verrà proposto anche il BIOBLITZ ALPINO, per il quale daremo indicazioni a ridosso delle date,  che si svolgerà in estate: il 24 giugno al Passo Tonale ed il 28 luglio nelle Valli di S. Antonio.

 





Ed inoltre si ricorda che:

Domenica 24 giugno 2018 si svolgerà il BIOBLITZ ALPINO in siti a quote più elevate ed in particolare al Passo del Tonale,  dalle ore 9.30 alle ore 13.00, verrà svolto il  censimento avifauna, entomofauna e delle specie botaniche presenti con gli esperti Lucia Pizzocaro e Giancarlo Bazzoni. Una mattinata per conoscere, osservare e classificare la flora, l'avifauna e l'entomofauna presenti nell'area di torbiera al Passo del Tonale.

Ritrovo: Casa del Parco dell'Adamello di Vezza d'Oglio (via Nazionale 132)

Attività gratuita, iscrizione obbligatoria entro le ore 18 del giorno precedente comunicando Cognome, Nome ed un recapito telefonico e indirizzo mail.

Info ed iscrizioni: CASA DEL PARCO DELL'ADAMELLO - ALTERNATIVA AMBIENTE, VIA NAZIONALE 132 25059 VEZZA D'OGLIO (BS)  Tel 0364.76165  sedevezza@parcoadamello.it

Abbigliamento comodo da media montagna con scarpe da trekking o scarponcini, suggerito il binocolo e la macchina fotografica.

Ed ancora un ultimo appuntamento è  sabato 28 luglio 2018 nella  Riserva naturale Valli di Sant'Antonio ( www.vallidisantantonio.it ) dalle ore 9.00 alle ore 18.00

Centro Visite - Stazione di Idrobiologia Alpina- Frazione Sant'Antonio Corteno Golgi (BS)

ALLA SCOPERTA DEGLI ECOSISTEMI ACQUATICI ALPINI CON GLI IDROBIOLOGI DELLA RISERVA

Illustrazione delle peculiarità naturalistiche e faunistiche degli ecosistemi acquatici alpini, con particolare riferimento alla realtà delle Valli di Sant'Antonio, attraverso illustrazione di tecniche, metodiche e strumentazioni scientifiche. Saranno effettuate dimostrazioni pratiche ed osservazione dirette con particolare riferimento agli invertebrati, ai pesci ai rettili ed agli anfibi.

Ritrovo: Centro Visite - Stazione di Idrobiologia Alpina di Sant'Antonio

Partecipazione: gratuita

INFO: info@vallidisantantonio.it

Abbigliamento comodo da media montagna con scarpe da trekking o scarponcini e giacca antivento.