14 giugno 2017

Il Parco Adamello racconta la sua esperienza a Bruxelles

Seminario-dialogo con la DG Ambiente della Commissione Europea

 

Partenariati per la biodiversità: le politiche europee e il ruolo delle aree protette

 

Il 13 e 14 giugno, EUROPARC organizza presso la Commissione Europea a Bruxelles il seminario-dialogo dal titolo "Politiche Europee e il ruolo delle aree protette" aperto a tutti i membri delle aree protette europee.

 

Un'occasione unica per avviare un dialogo con la Commissione europea-DG Ambiente sul ruolo delle aree protette relativamente ad una serie di importanti argomenti.

 

La Comunità Montana di Valle Camonica - Parco dell'Adamello in questa prestigiosa sede è rappresentata dal Dott. Agr. Guido Calvi che presenterà focus su due differenti "best practice" di partenariato tra aree protette ed agricoltori: la prima riferita al contesto montano del Parco Adamello e l'altra all'area periurbana del Parco Regionale Agricolo Sud Milano.

 

Inoltre, il Dott. Calvi approfitterà di questo importante palcoscenico per presentare esperienze e buone pratiche messe in atto nel corso degli anni dal Parco Adamello, al fine di apportare un tassello verso la costituzione di strategie di programmazione e gestione delle Aree protette condivise a livello europeo.

 

Durante il seminario, i responsabili delle aree protette e gli ufficiali della Commissione esamineranno e discuteranno diversi argomenti tra cui l'approfondimento delle politiche europee in materia e dei relativi finanziamenti. Lo scambio di informazioni contribuirà, inoltre, ad aumentare l'efficacia e la visibilità delle singole Aree Protette nella costituzione degli obiettivi della politica europea in materia di protezione della natura e di sviluppo sostenibile.

 

Un'opportunità unica per la Comunità Montana di Valle Camonica - Parco Adamello che in questa occasione è protagonista di un dialogo diretto con le massime autorità europee in materia ambientale, un forte segnale per tutte le aree rurali di montagna.

 



 

La Federazione Europarc, fondata a Basilea nel 1973 e con sede a Regensburg, lavora per migliorare la gestione delle Aree protette in Europa attraverso la cooperazione internazionale, lo scambio di idee e best practice. Suo intento è la conservazione e tutela della natura e della biodiversità e rappresenta centinaia di Aree protette di ben 36 Paesi.